Sant’Agostino (protettore dei contribuenti)

Protettore dei contribuenti

Ricorrenza:28agosto

Augustinus Hipponensis:Tagaste, 13 novembre 354 – Ippona, 28 agosto 430) è stato un filosofo, vescovo e teologo romano. Padre, dottore e santo della Chiesa cattolica, è conosciuto semplicemente come sant’Agostino, detto anche Doctor Gratiae (”Dottore della Grazia”).”


Citazioni del Santo

  • “Sia che tu taccia, taci per amore; sia che tu parli, parla per amore; sia che tu corregga, correggi per amore; sia che perdoni, perdona per amore; sia in te la radice dell’amore, poiché da questa radice non può procedere se non il bene”.

  • Felice chi ama Te, o Dio, l’amico in Te, il nemico per Te. L’unico che non perde mai una persona cara è colui che ha tutti cari in Colui che non è mai perduto” Confessioni, 4.9.14
  •  Basta che tu ami la pace, ed essa immediatamente è con te. La pace è un bene del cuore. Se volete attirare gli altri alla pace, abbiatela voi per primi; siate voi anzitutto saldi nella pace.
  • Se mi chiedete che cosa vi è di più essenziale nella religione e nella disciplina di Gesù Cristo, vi risponderò: La prima cosa è l’umiltà, la seconda, l’ultima e la terza, l’umiltà
  • Colui che ha creato te senza te, non salva te senza di te

 

  • Quando mi sarò unito a te con tutto me stesso, non esisterà per me dolore e pena. Sarà vera vita la mia, tutta piena di te“   Confessioni, 10, 28, 39

 

  • Interroga la bellezza della terra, del mare, dell’aria rarefatta e dovunque espansa; interroga la bellezza del cielo, … interroga tutte queste realtà. Tutte ti risponderanno: guardaci pure e osserva come siamo belle. La loro bellezza è come un loro inno di lode. Ora, queste creature, così belle ma pur mutevoli, chi le ha fatte se non uno che è bello in modo immutabile?“  Sermo 241, 2

 

  •  ”L’orgoglio è la fonte di tutte le malattie, perché è la fonte di tutti i vizi

 

  •  “La misura dell’amore è amare senza misura

 

  • “Ti si dice infatti: Il Corpo di Cristo, e tu rispondi: Amen. Sii membro del corpo di Cristo, perché sia veritiero il tuo Amen”

 

Preghiera scritta da Sant'Agostino

Se mi ami non piangere

Se mi ami non piangere

Se conoscessi il mistero immenso del Cielo
dove ora vivo, questi orizzonti senza fine,
questa luce che tutto investe e penetra,
non piangeresti se mi ami!
Sono ormai assorbito nell'incanto di Dio,

nella sua sconfinata bellezza.

Le cose di un tempo sono così piccole al confronto!

Mi è rimasto l'amore di te, una tenerezza dilatata che tu neppure immagini.
Vivo in una gioia purissima.

Nelle angustie del tempo pensa a questa casa ove un giorno saremo riuniti oltre la morte, dissetati alla fonte inestinguibile
della gioia e dell'amore infinito.

Non piangere se veramente mi ami!

This entry was posted in Saggezza dei santi and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.